mercoledì 23 giugno 2010

Calendario delle “faccende di casa”

Ciao a tutte!

Oggi volevo presentarvi un progettino che ho realizzato per un’amica a cui piace tenere sempre sotto controllo la pulizia della casa, e che mi aveva fatto espressa richiesta di una specie di calendario che la aiutasse in questo compito.

Pensa che ti ripensa, ho ideato questo pannello che potrà mettere in lavanderia così mentre farà le faccende potrà segnarsi tutte le cose che ha fatto per tenere a mente con che frequenza pulisce, cambia le tende, ecc.

pannello finito 2

Vediamo un po’ la lista dei materiali:

-un pannello di plastica a onde (scusate non so il nome corretto) di 25x30(h) cm

-Un rettangolo di feltro 22x21(h) cm

-Carta da scrapbooking a vostro piacimento (2-3 fogli)

-Un cardstock colorato in tinta con la PP

-Nastrini sempre in tinta con la PP (5 pezzi da circa 25 cm l’uno)+ un nastrino di circa 60 cm

-Velcro adesivo

-Inchiostro tipo StazOn

-Timbri alfabeto e numeri

-Mollettine di cancelleria

-Epoxy stickers trasparenti

-altro: colla, righello, pennarello da sarta o matita…

Tutta questa attrezzatura come vedrete è solo indicativa, molti materiali come ad esempio il pannello di plastica, le mollettine, i timbri ecc, possono essere sostituiti tranquillamente se si vuole personalizzare un po’.

-Prendete il vostro pannello di plastica e ricopritelo con la PP, risvoltando ed incollando l’eccesso di carta sulla parte posteriore, e usate il secondo foglio di PP o un cardstock in tinta per coprire la parte sul retro rimasta “scoperta”.

pannello PP dietro

Pannello PP davanti

 

-Adesso prendiamo il feltro e col pennarello da sarta (sono quei pennarelli speciali in cui l’inchiostro scompare da solo dopo un po’ di tempo) creiamo i quadrati che comporranno i giorni del mese. Io ho tenuto 1/2 cm di bordo per lato, poi ho segnato 7 colonne larghe 3 cm l’una, e 5 righe alte 4 cm l’una. In tutto avremo 35 rettangoli (4 ovviamente non ci serviranno).

 

pannello rettangoli (Come potete vedere dalla foto l’inchiostro del pennarello tendeva già a scomparire)

-Ora prendete i nastrini ed allineateli ad ognuna delle 5 righe che trovate partendo dall’alto, fissandoli con qualcosa (io ho usato le mollettine ma potreste anche usare spilli, spille da balia, un po’ di filo da cucito,ecc..).

pannello nastrini mollette

-Adesso viene il difficile…almeno per me che non riesco ad andare diritta con la macchina da cucire, hehe!

Dovete cucire seguendo il riquadro esterno (cioè il bordo di 1/2 cm tutto intorno) e lungo ciascuna delle 6 righe interne. Dovreste ottenere qualcosa di questo genere.

pannello cuciture

In questo modo i nastrini saranno fissati su ogni lato dei quadretti ma rimarrà uno spazio centrale in cui infilare le mollettine.

-Adesso dovete creare il calendario, andando a mettere i numeri all’interno dei riquadri. Io ho optato per timbrarli con lo StazOn, ma se voi avete voglia potreste anche ricamarli, o se magari non progettate di lavarlo potreste anche usare degli alfabeti tridimensionali (tipo i Thickers), o  cucirli sopra, insomma a vostro piacimento.

pannello numeri

-Perché sia un vero calendario però ci serve anche l’indicazione dei giorni della settimana. Prendete il nastrino e segnate parti di 3 cm ognuna. Iniziate a timbrare/scrivere/incollare i vari giorni della settimana nei rettangoli ottenuti.

nastrino giorni settimana

Come potete vedere dalla foto, io non mi sono limitata a timbrare i 7 giorni ma ho creato come un “rullo” coi giorni ripetuti più di una volta. Questo perché il nastrino, per adattare i giorni dei vari mesi al calendario, dovrà ruotare. Dopo aver stampato i giorni, ho avvolto il nastrino al pannello fissandolo dietro con un paio di punti di spillatrice.

nastrino fissato dietro

-Adesso creiamo i segnalini. Stampiamo su carta normale i vari “mestieri di casa”. Io ho stampato questi: giardino-lenzuola-tende-finestre-generali (dove per “generali” la mia amica intende “tiriamo fuori tutto dalle credenze e puliamo tutti i ripiani, anche la parte sopra della cucina” :-D). ritagliamo i vari pezzettini e incolliamoli sul retro dei nostri epoxy stickers trasparenti, poi facciamoli aderire ad un pezzo di PP.

nomi mestieri

Vi ricordano qualcosa? ma sì, certo, mi sono ispirata a questo tutorial della mia collega Simona ;-)

-Ritagliamo tutto attorno. Prendiamo un quadratino di biadesivo spessorato e andiamo ad incollarlo sul retro dei segnalini, incollando l’altro lato alla molletta, come potete vedere in questa foto presa di profilo:

segnalino finito 

-E i mesi? Ho timbrato i nomi sul cardstock e mattato con un po’ di PP.

mesi dell'anno

-Non ci rimane che assemblare il tutto. Per fissare il feltro “calendario” ho posizionato un po’ di velcro adesivo nel pannello e in corrispondenza sul retro del feltro.

pannello velcro

Allo stesso modo ho fatto per i mesi dell’anno.

panello mesi anno

Ecco fatto! Finito e pronto per essere appeso, dopo che avrete fissato sul retro un nastrino (oppure potreste fare due buchini e fissare 2 eyelet in cui farlo passare).

pannello steso

particolare pannello

14 commenti:

Illy ha detto...

WOW! Il pannello è bellissimo e le spiegazioni sono dettagliatissime! Stavo pensando anche io di farne uno ma più per stabilire i turni, che per ricordarmi delle pulizie mensili... fantastica idea, grazieee!!!!!

LaaLaa ha detto...

che organizzazioneeeeeee!! spero che mia madre non lo veda... altrimenti me lo fa fare ;)) e ci vuole un sacco di pazienza qui!! brava enricaaaaaa

elisa ha detto...

Ma che bello!!! io non potrei mai mai farcela... (nel senso che giacerebbe inutilizzato XD)
bellissimo!!

Pamela ha detto...

Impegnativa la realizzazione ma fantastico il risultato finale. Sei stata bravissima (anche nelle spiegazioni). Grazieeeeeee!!!!

Jo ha detto...

Ma è Bellissimo Enri!!!
e utilissimo!!!
e anche una bella idea regalo....originale e simpatica,da utilizzare anche per altre cose...
Grazie dell'idea!!!

Simona ha detto...

wow, è strepitoso Enri!

sara.dafne ha detto...

Grazie Enri.. oltre da essere bellissimo è davvero utile...

Gio ha detto...

Che bel progetto, Enrica! E molto utile in casa!

*Katia* ha detto...

ti ha fatto lavorare anche a te la tua amica!
hehehehe
comunque bella idea e antastica realizzazione.

Ali marla ha detto...

wow, davvero geniale e utilissimo!! bravissima ^_^

Francesca ha detto...

bellissimo!!!!!!!

mariella ha detto...

bellissimo!!!!
e poi si puo' personalizzare con qualsiasi impegno (per chi non amam fare le pulizie......)

baci

PaolaEtta ha detto...

mamma mia che lavorone ... complimenti, è bellissimo!

ELY ha detto...

Utile e bellissimo ^__^
bravissima Enry!!!

Posta un commento