mercoledì 8 ottobre 2008

Fiori di carta: tutorial e LO

Ciao a tutte!

Io adoro creare da sola gli abbellimenti per i miei LO, e per farlo a volte uso i materiali di recupero più semplici.
Oggi vi spiegherò come ho realizzato i fiori di carta utilizzati sul mio LO.
Per questa pagina ho usato ...

tutto acquistato su Etsy da Zombie Parts. Ma voi potete utilizzare qualsiasi altro tipo di carta (di giornale, velina, per pacchi, avanzi di patterned, ecc.ecc.) oppure stoffa .

Ho ritagliato dalle vecchie pagine alcuni cerchi di diametri diversi. Se siete delle *precisine* potete utilizzare delle fustelle, altrimenti fate come me e ritagliate a mano libera senza preoccuparvi di eventuali irregolarità ;-).

Ho stropicciato i cerchi per creare volutamente un effetto vissuto. Se la carta che avete utilizzato è nuova, per aumentare l'effetto potete prima spruzzarla con un pò d'acqua in modo tale da renderla più malleabile.

Poi ho sporcato i cerchi con il tampone colorato:

Ho infine sovrapposto tra loro i cerchi ottenuti, dal più grande al più piccolo, fermandoli al centro con un bottone.

In alternativa potete fissare tra loro i cerchi di carta con colla, qualche punto cucito a mano o brads.

I fiori ottenuti li ho applicati con una goccia di colla a caldo sul mio LO *Funny Pics*:

Carte patterned: Love, Elsie e Pink Paislee. Lettere chipboard: Prima. Lettere adesive: Jenni Bowlin. Altri adesivi: 7 Gypsies. Cornicetta grungeboard: Tim Holtz. Mini brads quadrati: Queen and Company. Stoffa: Nuno+. Vecchie pagine di libri e bottoni vintage: Zombie Parts.

Questo è tutto, semplicissimo, no? E allora armatevi di forbicine ed iniziate a ritagliare i cerchi, siamo impazienti di vedere i vostri lavori ;-)!

Ciao ciao,

Simona

12 commenti:

Gio ha detto...

Bellissimi questi fiori, l'effetto finale e' stupendo! Vediamo se riesco a metterli sulle ATC ! :-)
Grazie!

Alessia ha detto...

Strepitoso questo Lo e fantastici questi fiori "grunge", li userò prestissimo :D

zammù ha detto...

mi piacciono un saccooo!!!! corro a farne tanti tanti: ottimo modo per usare anche i bottoni vintage, li collezioniamo da 3 generazioni.....

barbara ha detto...

belllllllissssssimi! dimmi solo che non hai DAVVERO ritagliato dei vecchi libri per bambini!!! soffro...

Simona ha detto...

ehehehhhh..., no, no, erano già ritagli di pagine di vecchi libri ;-). Ne avevo acquistato un pacchettino alla cieca su etsy da una ragazza di Chicago (Zombie Parts appunto), e dentro ci ho trovato anche il ritaglio di una pubblicità del 64 del deodorante Rexona in italiano, LOL!
Grazie, mi fa piacere che il tutorial vi possa essere utile :-)!

Illy ha detto...

Grazie Simona! Ogni tanto li vedevo nei LO e non capivo come si facevano... grazieeeee! Neanche io ho il coraggio di strappare le pagine ai vecchi libri per cui mi sa che farò un salto al negozio di libri usati e ne comprerò due uguali: uno da tenere e l'altro da... usare.

Marevan ha detto...

Grande Gughi !! Un'idea strepitosa !!

Enri_Enfa ha detto...

fantastico mi piace tantissimo!!!

Gloria ha detto...

anche a me piace molto, brava Simo!

michellescrap ha detto...

Ci proverò anche io !!! Grazie Simona che bella idea!!! Michelle

Applemimi ha detto...

ottima idea ! grazie !

Stefy G. ha detto...

ottima idea!!!

Posta un commento